Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2021

Intorno al lago di Barcis (PN): dal centro alla borgata di Predaia, Valcellina, Barcis (PN), Friuli Venezia Giulia, ARCHITETTURE-CAMMINO NELLE BORGATE DI BARCIS (PN): PREDAIA

Immagine
Friuli Venezia Giulia, Prealpi Carniche, Valcellina, Barcis (PN).  Una passeggiata dalle sponde del lago di Barcis alla borgata di Predaia. Cammino lento tra paesaggi ed architetture - presente e passato. Barcis  in Valcellina è un luogo che rimane nel cuore di tutti coloro che la visitano, e che ne conoscono e ne apprezzano il paesaggio ed il patrimonio storico-culturale. Il video contenuto in questo articolo propone alcune immagini di un'agevole passeggiata panoramica di interesse paesaggistico e storico-culturale dalle sponde del lago di Barcis all'antica borgata di Predaia, ubicata sulle prime pendici montane a nord-ovest del capoluogo.  Predaia è una delle numerose borgate di Barcis distanti dal centro turistico, poco note e poco frequentate, ma ricche di sorprendenti bellezze da scoprire in cammino lento. Il percorso inizia dall'acqua del torrente Cellina che alimenta il lago di Barcis: indi si svolge sul lungo-lago di Barcis, raggiunge la Chiesa di San Giovanni Batti

Cammino lento in Friuli Venezia Giulia nell'alto pordenonese, tra paesaggi ed architetture: progetto "ARCHITETTURE-CAMMINO" di Francesca Aiello

Immagine
✅FACEBOOK:  clicca qui per la mia pagina Facebook ✅FACEBOOK:  clicca qui per la mia pagina di cammini a Spilimbergo (PN), Friuli Venezia Giulia ✅YOUTUBE:  clicca qui per il mio canale YouTube ✅LIBRERIA AMAZON:  clicca qui per i miei libri ✅LIBRERIE GIUNTI AL PUNTO:  clicca qui per i miei libri ✅FACEBOOK AUTORE:  clicca qui per Francesca Aiello Visualizza ed ascolta il video di presentazione: "ARCHITETTURE-CAMMINO":      il cammino lento come modalità di conoscenza del territorio e del suo patrimonio storico-culturale: LE ARCHITETTURE   FANNO PARTE DEL PATRIMONIO STORICO-CULTURALE DEL TERRITORIO: Fanno parte del patrimonio storico-culturale del territorio spazi antropizzati, antichi insediamenti, architetture e manufatti artistici che :  “(…) ci appartengono intimamente, come eredi e come continuatori,  anzi appartengono al nostro spirito se abbiamo la fortuna di vederli  come patrimonio comune.  Ma ci appartengono in effetti soltanto in via transitoria,  più come consegnatari

Intorno al lago di Barcis (PN): Chiesetta di San Francesco d'Assisi sulla più antica strada della Valcellina, capisaldo nei cammini di ieri e di oggi. Barcis (PN), Friuli Venezia Giulia, ARCHITETTURE-CAMMINO IN VALCELLINA NELLE BORGATE DI BARCIS (PN)

Immagine
  Friuli Venezia Giulia, Prealpi Carniche, Valcellina, Barcis (PN). La Chiesetta di San Francesco d'Assisi a Barcis: un capisaldo sulla più antica strada della Valcellina, punto di sosta dei cammini di ieri e di oggi. Immagini tra realtà presente e memorie del passato. I visitatori che scelgono  Barcis  come luogo in cui soggiornare (in camper, in roulotte o in tenda) nel  Campeggio San Francesco , per una vacanza rilassante nella natura o come base di partenza per camminate ed escursioni in montagna, hanno innanzi a sé questo piccolo edificio di grande interesse storico-architettonico, ubicato proprio in prossimità del cancello secondario di ingresso alla terrazza sommitale della vasta area camping, a confine con il piazzale dedicato ai campers. Durante lunghe permanenze in campeggio, dal 2009 in poi, questa architettura ha esercitato su di me un forte fascino, per l'orientamento e la posizione in rapporto con la strada, per l'ubicazione dominante la valle ed il lago, per

Intorno al lago di Barcis (PN): dal centro alla borgata di Roppe, un cammino tra realtà, storia, poesia e mito nella terra di Cellis, Barcis (PN), Valcellina, Friuli Venezia Giulia, ARCHITETTURE-CAMMINO IN VALCELLINA NELLE BORGATE DI BARCIS (PN): ROPPE

Immagine
  Friuli Venezia Giulia, Prealpi Carniche, Valcellina, Barcis (PN).  Cammino dal centro di Barcis in riva al lago, risalendo le pendici montane fino alla borgata di Roppe; ricordi tra realtà, storia, poesia e mito nella terra dell'insediamento medioevale scomparso di Cellis. Immagini e ricordi del cammino in un mio breve racconto che sintetizza il finale del libro che ho recentemente dedicato alla borgata di Roppe, ubicata nella mitica terra dell'insediamento alto medioevale di Cellis, scomparso nel XIV secolo a seguito di un cataclisma geologico. i prati della borgata di Roppe, nella terra dell'antica Cellis scomparsa Il video rievoca ricordi del cammino tra realtà, memorie del passato, storia e poesia nei prati di Roppe-Cellis, ispirandosi alla poesia del poeta barciano Giuseppe Malattia della Vallata composta nel 1910 ed intitolata "Cellis":   “Sotto queste zolle che ho calpestato tante volte nel tempo in cui ero bambino; sotto queste zolle, Cellis, tu stai d