Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2022

CAMMINI E LAVORO DELLA CUSTODE DI UNA CASA RURALE, NELLA TERRA AFFACCIATA SUL MARE – RICORDI DI UN PASSATO RECENTE

Immagine
  CAMMINI E LAVORO DELLA CUSTODE DI UNA CASA RURALE, NELLA TERRA AFFACCIATA SUL MARE – RICORDI DI UN PASSATO RECENTE.  Massa Lubrense (NA), Termini, via Campanella. Qui l’estrema propaggine della penisola sorrentina è una terra che sembra sospesa fra cielo e mare, circondata dall’azzurro, appartata e protesa verso l’isola di Capri. Chi cammina volgendo lo sguardo verso l’orizzonte può provare la sensazione di trovarsi in equilibrio precario su una terra inclinata a 45 gradi, attestata sul fianco di una montagna inospitale, in cui la bassa macchia mediterranea cresce su un suolo arido e roccioso, che scivola verso il mare e vi si immerge con rocce strapiombanti ed inaccessibili. Ma questo lembo di terra, abitato sin dall’antichità da genti la cui storia si confonde con il mito, favorito dal clima sempre mite, baciato dal sole, battuto dai venti e dalle correnti, percorso da nubi, arcobaleni e trombe marine, custodisce spazi sorprendenti ed accoglienti. Nei secoli il lavoro paziente

Intorno al lago di Barcis (PN): dal centro alla borgata di Losie, Valcellina, Barcis (PN), Friuli Venezia Giulia, ARCHITETTURE-CAMMINO IN VALCELLINA NELLE BORGATE DI BARCIS (PN)

Immagine
  Friuli Venezia Giulia, Prealpi Carniche, Valcellina, intorno al lago di Barcis (PN), Cammino dal centro di Barcis alla borgata di Losie, realtà presente e testimonianze del passato. Ricordi di un cammino alla ricerca delle memorie di un piccolissimo nucleo insediativo della Valcellina: Losie, borgata di Barcis (PN). Una borgata riservata e nascosta, invisibile dalle rive del lago. Per scoprirla bisogna inoltrarsi in salita su un percorso tra i boschi sul versante sud del lago, fino a raggiungere una radura di bellezza inaspettata. Un luogo da visitare in silenzio e da osservare in punta di piedi, con rispetto per il paesaggio e per le memorie che sono impresse nei sentieri, nei prati e nelle architetture spontanee, onorando l'impegno dei custodi del genius loci. Ho raggiunto Losie in cammino in un giorno di fine estate 2020, per ascoltare ricordi della sua storia passata attraverso la preziosa, emozionante, intensa e simpatica testimonianza di Franco Paulon de Nando de Fosa, nati